La Federazione cori del Trentino propone degli incontri on line sulla storia del canto corale. 

Piccole pillole di musica per ampliare le nostre conoscenze ed approfondire alcuni momenti chiave del lungo, tortuoso e affascinante percorso della nostra passione più grande: cantare insieme… 

 MUSIC ZOOM CARRELLATE SULLA STORIA DEL CANTO CORALE 

 15 febbraio: CANTO COLTO E POPOLARE si possono incontrare?  con Marina Rossi e Federico Mozzi

 Perché tendiamo a separare quello che invece si compenetra, si influenza a vicenda, si completa? Il nostro patrimonio regionale, il canto di montagna, ha affascinato molti musicisti di formazione classica che hanno composto delle meravigliose armonizzazioni: Michelangeli, Dionisi, Mascagni, Bettinelli… ma di certo non sono stati i primi a raccogliere la propria ispirazione nella terra del canto popolare! Andiamo a scandagliare nella storia della musica e scopriamo quanti e quali compositori hanno attinto da questo immenso e meraviglioso serbatoio, dal Trentino alla Sicilia, dall’Ungheria agli Stati Uniti. 


  22 febbraio: C’era una volta… la POLIFONIA con Marina Rossi

Quando nasce la polifonia nella musica europea? Dove? E soprattutto…perché? Facciamo un viaggio a ritroso e andiamo a curiosare in biblioteche polverose, alla ricerca di antichi manoscritti e voci angeliche, addentrandoci tra le guglie gotiche delle più belle città del Medioevo… fra pizzi, pazzi e parigini. 


 1 marzo: MADRIGALI tra camomilla, zuffe e sospiri con Marina Rossi

 Elegantissimo componimento in versi petrarcheschi o cugino scapestrato del severo mottetto? Tanti sono i madrigali, quanti sono i sentieri che ha percorso questa forma musicale così preziosa, squisitamente italiana e così determinante per gli esiti della storia della musica fra Cinque e Seicento… andiamo a scoprire questa svolta cruciale! 


8 marzo: Suffragette Hurrà! ILDEGARDA DI BINGEN  con Marina Rossi

 Musicista, femminista, monaca, mistica, poetessa, naturalista, filosofa, artista…pure santa. Vissuta nel 1100, era così famosa che le maggiori personalità del tempo, come il Papa e l’imperatore Barbarossa, andavano da lei per chiedere cure, aiuto spirituale, consigli politici. La musica, secondo Ildegarda, ricrea sulla terra l’armonia perduta e le sue composizioni sono sbalorditive, straordinariamente insolite, di immensa bellezza.


 15 marzo: Il CORALE da Lutero a Bach, e oltre con Marina Rossi

Se non ci fosse stato Lutero forse non avremmo avuto Bach, Händel, Mozart, Beethoven, Schumann, Wagner… e nemmeno Stockhausen. Perché? La riforma protestante pose in primo piano la funzione spirituale e intellettuale della musica. Come? Cerchiamo insieme queste risposte, ascoltando queste semplici e bellissime melodie che diventeranno materia prima per i capolavori della storia della musica. 


Per iscrizioni compilare il modulo entro domenica 14 febbraio 2021




Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.